rossini

Sarebbe impossibile elencare tutte le donne di Rossini, si racconta infatti che abbia avuto un numero infinito di amanti. Limitiamoci perciò alle due mogli!

isabella

Gioacchino Rossini quando aveva quindici anni, era l'anno 1797, si iscrisse come cantore alla Filarmonica di Bologna e lì conobbe una ragazzina dodicenne di nome Isabella Colbran.

La Colbran divenne poi una famosa cantante lirica, interprete di molte opere di Rossini negli anni seguenti. Nel 1822 i due si sposarono.

Isabella era un'arrabbiata giocatrice di carte, invitava a casa amici a giocare con lei e il gruppo 

olympe

vegliava intorno al tavolo fino a tarda notte. Rossini, cui quell'ambiente risultava insopportabile, a una cert'ora andava a spogliarsi e tornava in salotto in veste da camera e con in mano una candela accesa, sorrideva e dava la buonanotte. Gli amici allora si congedavano.

Il matrimonio finì presto in una separazione e, dopo la precoce morte di Isabella, Rossini sposò una signora cinquantenne che da molto tempo era sua amante. Lei era bellissima e si racconta che fosse una delle 'cortigiane' più in vista di Parigi.

Olympe Pelissier si dimostrò eccellente compagna e affettuosa infermiera negli ultimi anni del musicista.

'Sai, Olimpia, le diceva lui, qual è la differenza fra te e il mio orologio? Questo segna le ore e tu me le fai dimenticare!