Comportamenti_diversiEra l'anno 1812.

Goethe e Beethoven si incontrarono a Teplitz, una città termale in Boemia. Pur avendo stima reciproca, non divennero amici. Alla fine del soggiorno lo scrittore in una lettera alla moglie osserva che Beethoven ha una personalità assolutamente fuori controllo e il musicista scrive al suo editore che Goethe si delizia troppo dell'atmosfera di corte.

La loro amica Bettina von Brentano raccontò che......

mentre i due passeggiavano insieme videro l'imperatrice e il suo seguito venire verso di loro.

'Rimanete a braccio con me, disse Beethoven a Goethe, sono loro che devono lasciarci la strada, non noi.'

Goethe non era della stessa idea, si fece da parte, si tolse il cappello e si inchinò, mentre Beethoven con le braccia dietro la schiena passò tranquillamente fra di loro facendo solo un minimo gesto di saluto.