Asmodeo_regge_unacquasantiera_in_una_chiesa_a_Rennes-le-Chateau_in_FranciaAsmodeo, che significa il distruttore, nella mitologia ebraica e anche in quella cristiana è il demone della lussuria.

anello

Secondo una leggenda Asmodeo era figlio di una donna e di un angelo caduto. Secondo un’altra leggenda era figlio di Adamo (e forse del demone femminile Lilith) prima che venisse creata Eva.

E fu lui la causa dell’ubriachezza di Noè.

Un’altra leggenda racconta che……

quando Salomone stava facendo costruire il tempio a Gerusalemme aveva bisogno di molta manodopera. Con il suo anello magico costrinse perciò una schiera di demoni a lavorare per lui. Fra gli altri c’era anche Asmodeo. Costui ideò un piano per avere la meglio sul re: rubò l’anello e lo scagliò in mare, mandò in esilio Salomone e regnò al suo posto.

 

Asmodeo

Tuttavia Salomone ritrovò l’anello nella pancia di un pesce e Asmodeo fu rinchiuso in un vaso come punizione per la sua malvagità.

 

Il demonio Asmodeo si innamorò di una fanciulla ebrea di nome Sara (non la moglie di Abramo).

Asmodeo e SaraQuesta si sposò e prima di sera il demonio le uccise il marito.

Allora Sara sposò un altro e accadde la stessa cosa.

Altri cinque coraggiosi giovani affrontarono il pericolo e vennero falciati prima di poter consumare il matrimonio.

TobioloFinalmente arrivò Tobiolo, il figlio di Tobia, il quale chiese la mano di Sara che gli venne accordata. Con il suggerimento dell’arcangelo Raffaele egli prese dal suo sacco il fegato e il cuore di un pesce che aveva pescato e li pose sulla brace dell’incenso.  

Quando Asmodeo sentì l’odore fuggì nella parte più remota e desertica dell’Egitto dove Raffaele lo fece prigioniero.