02

 

Intendo dire l'Anita più famosa, Anita Garibaldi. Credo di non allontanarmi dal vero asserendo che tutti conosciamo la leggenda di questa donna, molto meno la sua storia.

 

 

La statua sul Gianicolo la rappresenta eroina a cavallo, ma questo qui sotto è il suo vero ritratto.


01_copia

 

 

 


 

 

Anita Maria Ribeiro da Silva nacque in Brasile nel 1820, a quindici anni sposò Manuel Duarte, un pescatore.


La sua vita cambiò completamente quando, quattro anni dopo, conobbe a Laguna un giovane italiano di trentadue anni, Giuseppe Garibaldi, che era fuggito dall'Italia per ragioni politiche e che combatteva per gli indipendentisti di Rio Grande.

03


Fu un amore travolgente, già dopo pochi giorni Anita abbandonava la famiglia, il marito, la sua patria per seguire Giuseppe sulla nave Rio Pardo.

 

 

04

 

 

 

 

 

E lo avrebbe seguito sempre e con coraggio, condividendo tutti i suoi rischi. Si trovò spesso in pericolo e fu anche fatta prigioniera.


 

Erano a Montevideo, in Uruguay, quando giunse la notizia che Manuel era morto, così Anita e Giuseppe poterono sposarsi. Era il 26 marzo del 1842.

Nacquero tre figli, due maschi e una bambina.

I Garibaldi intanto erano rientrati in Italia. Giuseppe insistette perché Anita andasse ad abitare a Nizza, dove lui era nato, lontano da tutti i pericoli. Lei ubbidì, ma per poco. Riapparve improvvisamente a Roma, le dissero che il marito stava combattendo a Porta S. Pancrazio, lei lo raggiunse lì, pronta alla lotta insieme a lui.

Dopo la caduta della Repubblica Romana, Garibaldi si ritirò verso il nord, una fuga disperata, nel tentativo di raggiungere Venezia. Anita era con lui, ma era stremata dalle fatiche e ammalata di malaria.

05


Si trovavano nelle vicinanze di Ravenna quando Giuseppe congedò i suoi compagni, con lui rimase solo Anita. Egli dovette chiedere l'aiuto di un patriota del posto di nome Baramoro per portare a braccia la moglie moribonda in un casolare e trovare riparo.

Anita morì di sera, era il 4 agosto del 1849. Aveva solo ventinove anni.